Home / Orologio Novecento, 49 esemplari unici

Orologio Novecento, 49 esemplari unici

  • Casse dell’orologio levigate in acciaio lucido; diametro: 42,5 mm; spessore: 13,8 mm;
  • Impermeabilità: 5ATM;
  • Lancette con sfaccettature minimali del corpo di segnatura;
  • Corona in acciaio, zigrinata, di facile presa, personalizzata, chiusa a pressione;
  • Vetro zaffiro antiriflesso a lente per una perfetta visibilità del quadrante dipinto in miniatura fiorentina;
  • Fondelli torniti in acciaio e lavorati in rilievo serrati a vite; con innesti di cristalli e medaglietta incassata al loro interno;
  • Cinturini di morbidissima pelle italiana a concia vegetale. Regolabili con estrema facilità grazie alla chiusura deployante a farfalla in acciaio pieno;
  • Movimenti Svizzeri ETA 2824 “Swiss Made”, con funzioni: ore, minuti, secondi. Con massa oscillante personalizzata da artigiani svizzeri;

Il quadrante dell’orologio da Collezione “Novecento” è interamente realizzato a mano in finissima miniatura fiorentina con una interpretazione dell’opera “Dinamismo di una testa d’uomo” di Umberto Boccioni.
Questo dettaglio rende unici tutti e 49 gli orologi disponibili in tiratura.

Richiesta Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Un tuo recapito telefonico (richiesto)

Il tuo messaggio

L'arte al polso, il nuovo orologio scultura

Firenze 1903 firma il tempo con un orologio Swiss Made in limited edition dalle caratteristiche artistiche e tecniche straordinarie. L’orologio va ad arricchire la collezione Novecento – “1916 Umberto Boccioni”. E’ al genio artistico di Umberto Boccioni che è dedicato l’orologio da polso “Novecento”. Il quadrante è decorato a mano con una miniatura artistica a olio che riproduce l’immagine di “Dinamismo di una testa d’uomo” di Umberto Boccioni. Il dipinto fu realizzato nel 1914 ed è conservato presso il Museo del Novecento di Milano. L’immagine del dipinto è stata scelta per il francobollo commemorativo emesso in occasione dell’anniversario dei cento anni dalla morte dell’artista.

Per maggiori informazioni visita il sito Firenze 1903